Calcio Catania - la storia (in)finita
Pubblicità

Dagli studi cinematografici di “ETNAWOOD” vi raccontiamo lo Storytelling applicato al Catania Calcio.

Da appassionato di Marketing, una delle cose che ho studiato è lo Storytelling. Sicuramente ti starai chiedendo cosa centra col Catania Calcio e magari non sai nemmeno cosa è lo Storytelling, ma non preoccuparti, continua a leggere e ti spiegherò tutto.

Cosa è lo Storytelling?

Lo Storytelling è l’arte di raccontare storie. Nel Marketing in particolare lo usano per “Vendere attraverso le storie” creando una forte empatia con il cliente per provare a portarlo alla conversione (che può essere una vendita o semplicemente la richiesta di lasciare i propri dati come email o numero di telefono).

Lo Storytelling viene molto usato nel Cinema, in particolare dalla Disney per creare film e storie di successo per fare appassionare i telespettatori e farli immedesimare nella storia.

Una cosa che hanno in comune tutti i film della Disney e da un pò di tempo anche i film di Holliwood è una struttura ben definita. Ogni racconto, ogni storia, segue una logica con delle tappe che sono sempre le stesse.

Il Viaggio Dell’Eroe

La struttura più utilizzata è Il viaggio dell’eroe che si divide in 12 tappe fondamentali per far si che la storia funzioni. La strada del viaggio dell’eroe non è retta, ma circolare, perchè alla fine l’Eroe torna al punto di partenza.

Queste sono le 12 Tappe:

  1. Il Mondo ordinario
  2. La Chiamata
  3. Il Rifiuto alla Chiamata
  4. L’incontro con il Mentore o l’elemento magico
  5. Il superamento della prima soglia o trasformazione
  6. Le prove, gli Alleati e i Nemici
  7. L’avvicinamento alla caverna più profonda
  8. La prova Centrale
  9. La prima ricompensa
  10. La via del ritorno e le sfide più ardue
  11. La resurrezione
  12. Il ritorno con l’elisir, la trasformazione o il dono

Vado adesso a sintetizzare le tappe del viaggio dell’eroe per spiegarti meglio la struttura.

Abbiamo un Eroe o protagonista che parte dal suo mondo (mondo ordinario) e che ad un tratto riceve “la chiamata” dovuta da un fattore esterno(arriva qualcuno) oppure da un fattore interno(un esigenza).

L’eroe, essendo nel mondo ordinario e quindi nella sua zona di confort, inizialmente rifiuta la chiamata.

Fino a che non arriva l’incontro con il mentore o l’elemento magico. Da quì l’Eroe inizia le sue prove, incontra amici e nemici fino ad avvicinarsi alla prova centrale.

Quando finalmente supera la prova centrale, l’eroe ottiene la sua ricompensa e fa ritorno. Le sfide però non sono ancora finite e per completare la trasformazione, che di solito è quella interna, spirituale, deve RISORGERE. Solo dopo può tornare a casa con “l’Elisir” e completare il suo viaggio.

Ognuno ha un ruolo definito

Per far si che funzioni però ognuno deve avere un ruolo ben definito. Quindi dobbiamo avere UN protagonista, gli amici, i nemici e l’antagonista, il nemico più grande. Se non si rispettano questi ruoli la storia rischia di diventare confusionaria e non più appassionante.

Cosa centra questo racconto con il Calcio Catania?

Se hai letto fino a quì ti faccio i miei complimenti. Spero di averti lasciato qualcosa di buono da questa lettura.

Andiamo al Catania Calcio.

Da tifosi, siamo tutti appassionati alle vicende della nostra squadra del cuore. Le viviamo con passione, amore e sofferenza. Ci immedesimiamo fino a crederci protagonisti di questa storia. Una storia che però a mio avviso ha tanta confusione. Non ha dei ruoli definiti.

I protagonisti che diventano nemici. I nemici o “dissidenti” che ad un certo punto diventano gli eroi ed un mentore o fattore magico che arriva ma poi sparisce all’improvviso.

Poi quando sembra di aver superato le prime prove e si fa strada per “la via del ritorno”….ecco che cambiano nuovamente i ruoli dei protagonisti e la storia diventa ancora più confusionaria.

Per far si che il film sia di grande successo, bisogna scegliere un ruolo e portarlo avanti fino alla fine.

Conclusioni

Questo articolo è solo un mio pensiero su dei parallelismi che ho trovato tra gli studi di una materia che mi affascina(il marketing) e la storia della cessione del Catania calcio(la mia passione). Non ho notizie da darti sul closing, quindi lo scopo è solo quello di portarti a riflettere su quanto sta accadendo da qualche mese a questa parte e magari aiutarti a fare delle riflessioni come ho fatto io con questo articolo.

Se ti va di farci sapere le tue riflessioni puoi farlo sui nostri canali social di Facebook o Instagram o iscrivendo al Canale telegram (ti lascio il link alla fine di questo articolo) e da li accedere al gruppo di discussione.

Buon finale di Stagione. Forza Catania ❤💙

Seguici sui nostri social ed iscriviti al Canale Telegram Immatricolati

Di Damiano Sparti

Appassionato di strategie di web marketing e comunicazione. Dedica anima e cuore a ciò che fa continuando sempre a studiare ed aggiornarsi. L'amore per il Catania lo porta ad unire quanto appreso in questi anni a livello professionale alla passione per i colori RossoAzzurri.

Lascia un commento a questo Post: