Denis Tonucci catania calcio
Pubblicità

Conosciamo meglio Denis Tonucci, numero 18 rossazzurro, con la scheda e le curiosità del calciatore

L’approccio al mondo dello Sport

Denis Tonucci inizia da piccolo a praticare sport, ma non il calcio. Si avvicina al Pattinaggio Artistico (difficile a credersi vero?) grazie alla sorella maggiore che lui vuole emulare per non essere da meno(la competizione e la grinta l’aveva già da piccolo).

Il destino però è già scritto per Denis, che mentre indossa i suoi pattini, dall’interno della pista di pattinaggio nota dei ragazzini che inseguono un pallone in un campo di calcio. Il padre si accorge che il piccolo Denis è affascinato da quella palla che rotola e lo spinge a provare. Da quel giorno il Calcio sarà la sua vita.

Campioni come punti di riferimento

Sin dagli inizi si ispira a Fabio Cannavaro già ai tempi del parma, ma anche a Barzagli di cui nutre grande ammirazione per l’uomo e per la passione che dimostra nei confronti del Calcio.

La Carriera di Denis Tonucci

Inizia presto la carriera di Denis Tonucci, che già all’età di 9 anni viene acquistato da Cesena.

Cresce nelle fila Bianconere Romagnole, dove riesce anche a debuttare in serie B all’età di 17 anni. Tante esperienze per Denis Tonucci che ha anche un occasione estera all’Ajaccio nella stagione 2031/2014.

Ecco tutte le sue esperienze fino ad oggi:

  • Cesena fino al 2009 – Serie B
  • Piacenza 2009/2010 – Serie B
  • Vicenza dal 2010 al 2012 – Serie B
  • Cesena ancora dopo la retrocessione del Vicenza in Serie C – Serie B
  • Ajaccio stagione 2013/2014 – Ligue 1
  • Arriva il Modena sempre in serie B, ma viene ceduto nel mercato invernale nella stessa stagione 2014/2015 (Walter Novellino non lo schiera in difesa) e viene quindi ceduto al Brescia fino al termine della stagione.
  • Arriva la chiamata del Bari con cui rimane dal 2015 fino alla stagione 2017/2018
  • Da una parte della Puglia ad un’altra. Passa al Foggia nella Stagione 2018/2019
  • La stagione 2019/2020 la gioca nelle file della Juve Stabia
  • Il Catania Calcio riesce ad ingaggiarlo nella stagione 2020/2021 in serie C

In serie B colleziona oltre 230 presenze siglando 12 Reti. Per Denis inoltre esperienze anche nelle Nazionali Giovanili Italiane.

Denis Tonucci con la maglia 18 del Catania Calcio
Denis Tonucci con la maglia 18 del Catania Calcio

Momenti Belli e momenti Brutti

Come ogni essere umano ci sono dei momenti belli ed altri meno belli.

Denis Tonucci dichiara in un intervista di avere vissuto uno dei momenti più brutti dopo l’esperienza Francese all’Ajaccio. Dopo una buona stagione infatti si ritrova senza squadra, in quanto dopo la retrocessione dei Francesi lui per contratto rimase svincolato.

Il momento più bello o almeno quello che difficilmente dimenticherà è il debutto in serie B con la maglia del Cesena.

Caratteristiche e curiosità

Difensore Centrale, all’occorrenza può giocare anche terzino. Molto abile nel gioco aereo e molto grintoso in campo. Un vero Leader della difesa.

Professionista serio, da tutto se stesso sia in allenamento che durante le partite. Il calcio è tutta la sua vita!

Oltre al Calcio un altro punto fermo è la famiglia. Sua moglie e i suoi 2 figli sono il fulcro della sua forza e gli danno la spinta per migliorarsi ed impegnarsi ogni giorno di più.

Da ragazzino aveva il poster di Gennaro Gattuso e Massimo Ambrosini.

Adora la cultura Samurai che è diventata uno stile di vita, tanto che il suo film preferito è “L’ultimo Samurai” con Tom Cruise

Non sappiamo ancora se Denis Tonucci resterà a Catania a lungo visto che è in prestito, ma una cosa è certa, vista la grinta e la passione che mette in campo, ha già conquistato tutti i cuori Rossazzurri!

Seguici sui nostri social ed iscriviti al Canale Telegram Immatricolati

Di Damiano Sparti

Appassionato di strategie di web marketing e comunicazione. Dedica anima e cuore a ciò che fa continuando sempre a studiare ed aggiornarsi. L'amore per il Catania lo porta ad unire quanto appreso in questi anni a livello professionale alla passione per i colori RossoAzzurri.

Lascia un commento a questo Post: