Avv Ferraù a Catanista
Pubblicità

Ai microfoni di Catanista il Presidente Sigi Giovanni Ferraù fa il punto della situazione

Esordisce subito Giovanni Ferraù rassicurando tutti che le firme del contratto preliminare sono regolari.

Ha affrontato diversi argomenti l’avvocato Ferraù a Catanista. Vediamoli insieme in questo riassunto.

Nessun rischio, un pò di terrorismo che non giova alla nostra causa. Le firme sul preliminare, che non sono solo le mie, ma anche di altri soci, attestano che quanto avvenuto è pienamente valido.

Le dimissioni di Nuccio La Ferlita, che rispetto, non hanno posto in difficoltà l’iter negoziale. La notizia di firme non regolari è assolutamente infondata e sbagliata sotto tutti i punti di vista

Sulle fughe di notizie

Tutto ciò che avviene in sigi sono questioni interne e tali dovrebbero rimanere. Mi dispiace che qualcuno si “diverta” a diffondere notizie simili, ma i panni sporchi si lavano in famiglia. Queste situazioni non possono e non devono intaccare la trattiva con Tacopina. Andiamo avanti come un Treno!

Le richieste di rimborso di alcuni investitori SIGI

Su questo argomento preferire non parlare perchè ritengo che siano cose interne a SIGI e non credo sia utile che i tifosi la sappiano. Abbiamo ricevuto una richiesta ed ho ritenuto opportuno metterla nell’ordine del giorno pensando e sperando che le vicende societarie rimanessero dentro sigi.

Non siamo una bottega, siamo una società che è proprietaria del Calcio Catania. La sigi è serena e stiamo valutando se nominare un legale che dia riscontro a queste richieste. Valuteremo, ma non è una questione che incide su dinamiche esterne.

Sull’articolo uscito da Sud Press

Dico all’autore dell’articolo in questione che basta tirare fuori una visura camerale per togliersi ogni dubbio sulle sue perplessità. Prendere come spunto l’intestazione di una convocazione, peraltro corretta, per fare polemica sterile… non amo le polemiche quindi non voglio farne anche io.

Le date di chiusura

Il preliminare prevede una scadenza che non va oltre il 25 febbraio. Il closing quindi dovrà avvenire entro quella data come scritto nel contratto preliminare

Debito con Agenzia delle entrate e Comune di Mascalucia

La situazione devo dire che è in constante aggiornamento. Oggi pomeriggio abbiamo avuto un’altra riunione e sono pronti una serie di documenti che forniremo presto e ci sarà un altro incontro con il comune di Mascalucia a breve.

Stiamo trovando l’intesa col Comune, ci siamo quasi. Con l’agenzie delle entrate è importante fare una transazione fiscale.

Effettuando questa transazione si potrà procedere al closing quanto prima. Siamo fiduciosi e certi che l’agenzia ci dia quanto prima una risposta o definitiva o comunque una comunicazione che ciò avverrà. Entro il 25 dobbiamo avere presentato tutta la documentazione e l’agenzia delle entrate deve quantomeno darci notizia che una transazione fiscale si farà, anche perchè parliamo di debiti che sono ormai decennali.

Se le risposte non arrivano?

Catania calcio come sappiamo ha parecchi milioni di euro di debiti. Acquistare quindi una società accollandosi 14 milioni di Euro è un conto, accollarsene 21 è un altro. Quindi è necessario effettuare una transazione fiscale altrimenti il preliminare salterebbe.

Su Lo Monaco

Mi è dispiaciuto leggere la notizia su ItasportPress perchè da avvocato dico che le cause si fanno in tribunale. Su Questo, e solo su questo, do ragione a Lo Monaco e all’Avvocato Reitano. Diffondere un procedimento civile non è una cosa che appartiene a SIGI. Che la notizia sia venuta fuori mi è dispiaciuto.

Al resto non rispondo perchè c’è un procedimento in corso che dirà se ha ragione Il Catania o Lo Monaco. Di certo SIGI ha trovato 64 milioni di debiti e toccherà al tribunale stabilire di chi sono le responsabilità.

Sui 2 Punti di penalizzazione che potrebbero restituire al Catania

Ci aspettavamo una risposta entro fine Gennaio. Ad oggi non abbiamo ancora la data dell’udienza, ma contiamo di averla quanto prima. Sicuramente entro febbraio perchè è una questione sportiva e tutti devono sapere quanti punti realmente ha il catania per non falsare poi il campionato.

Noi siamo fiduciosi su tutto e non abbiamo motivo per non esserlo.

Seguici sui nostri social ed iscriviti al Canale Telegram Immatricolati

Di Damiano Sparti

Appassionato di strategie di web marketing e comunicazione. Dedica anima e cuore a ciò che fa continuando sempre a studiare ed aggiornarsi. L'amore per il Catania lo porta ad unire quanto appreso in questi anni a livello professionale alla passione per i colori RossoAzzurri.

Lascia un commento a questo Post: